Arrow Downward Arrow Downward Close Close Done Done
iGENEA
Consulenza personale

Italia:02 9475 19 86
Svizzera:043 817 13 90
International:0041 43 817 13 90

info@igenea.com WhatsApp

Popolo d'origine Indiani - Ancestry e origine

Quali sono i popoli dell'India?

L’India è un paese multietnico, la cui varietà etnica è paragonabile a quella dell’intero continente europeo. Circa il 72% degli indiani sono indoariani e il 25% è costituito da dravidi, stanziatisi per la maggior parte nell’India meridionale. Il 3% è costituito da gruppi di altro genere, per lo più tibeto-birmani, popoli Munda e Mom-Khmer che vivono sull’Himalaya e nella zona est e nord-est dell’India.
L’8,2% degli abitanti appartiene ad una tribù indigena che si faceva chiamare Adivasi, etnicamente non del tutto omogenea. La costituzione indiana riconosce più di 600 stirpi. Gli indiani si sono trovati molto spesso al di fuori del sistema delle caste induista e rimangono fortemente discriminati a livello sociale malgrado le leggi protezioniste vigenti. Alte percentuali di questa popolazione sono costituite da Adivasi nella zona nord-est (specialmente in Mizoram, Nagaland, Meghalaya, Arunachal Pradesh, Manipur, Tritura, Sikkim) ed anche negli stati federali dell’India orientale e centrale Jharkand, Chhattisgargh, Orissa e Madhya Pradesh.


Ordinate la mia analisi di origine
a partire da EUR 179

Qual è l'origine degli indiani?

Le primissime tracce di vita umana in questa regione provengono dalla valle del fiume a sud dell’Himalaya nei pressi di Rawalpindi. Gli utensili di pietra piuttosto grezzi del paleolitico dovrebbero avere 300.000-400.000 anni. Mentre a nord si utilizzavano detriti e pietre scheggiate, in India meridionale e centrale è stata trovata l’amigdala, la cui terra d’origine è l’Africa. Verso la fine del paleolitico vi erano svariati tipi di utensili in India meridionale e centrale. La diffusione dei microliti nella stessa zona nel corso del mesolitico e del neolitico fanno supporre dei cambiamenti nello stile di vita. Tra il 4000 e il 3000 a.C. i cacciatori del subcontinente nord-occidentale abbandonarono la montagna e si insediarono nei villaggi sull’Indo come agricoltori; qui hanno anche iniziato a svilupparsi dal IV secolo a.C. le prime culture locali.

Popolazioni indigene genetiche di iGENEA

Ebrei Vichinghi Celti Germani Baschi tutti i popoli d‘origine

Ecco come funziona l'analisi dell'origine del DNA

E' sufficiente un campione di saliva per riuscire ad ottenere il vostro DNA. Il prelievo è semplice ed indolore e può essere effettuato a casa vostra. Ci invierete poi il campione utilizzando la busta contenuta nel kit di prelievo.

Ordinare il kit di prelievo:

per telefono, e-mail o sul sito web

Ottenere il kit di prelievo:

la consegna richiede alcuni giorni

Prelevare campioni:

a casa, semplice e indolore

Inviare i campioni:

con la busta allegata

Risultato:

scritto e online dopo circa 6 - 8 settimane

Ordinare un analisi delle origini con iGENEA

Ordinate la mia analisi di origine
a partire da EUR 179